Avevo gia’ scritto in uno dei miei primi post su questo blog, dell’incapacita’ indiana di dire no al cliente. La settimana scorsa ne ho avuto ulteriore conferma. Devo dire un po io davo corda al mio interlocutore per capire dove volesse arrivare e quando!

Avendo degli amici a cena Venerdi sera, avevo pensato di trattarli con un bel risottino alle seppie e dei calamari fritti……tutto cio per la gioia di mia moglie che e’ vegetariana ed il suo menu era pasta al burro ed insalata 😉

Per avere pesce fresco qui a Delhi, usiamo una piccola societa’ che distribuisce ad alberghi, ristoranti, etc. aggiungendo il nostro ordine al loro e ci portano il pesce fresco (ma non pulito) a casa. Sistema molto efficiente. Mandi un’email con quello che vuoi, ti rispondono confermando ordine e costo, verso le 1300 del giorno di consegna, arriva una bella cassa, direttmente da Cochin con volo Air India delle 930, con tanto ghiaccio ed il pesciolone (da pulire)! Una figata, e costa un po di piu’ che dal pescivendolo ma sei sicuro che il pesce sia fresco e sia stato refrigerato bene….quest’ultimo un grosso problema a Delhi in estate, e causa di vari mal di panza. Per precisazione, per chi piu’ environment conscious, il carbon foot print non credo sia molto piu’ elevato che comprarlo dal negozio, in quanto il mio ordine viene consolidato con altri e non ordino pesce ogni settimana.

Ad ogni modo, faccio l’ordine Mercoledi, ma non ricevo risposta. Strano. Giovedi pomeriggio chiamo per sapere lo status, e vi riporto la conversazione (in inglese):

Io: Hi is that ANA seafood? This is Mr Luca.

ANA: Hi Sir, how are you?

Io: good good. I put an order yesterday for Friday delivery but had no confirmation email, is there a problem?

ANA: Sir, the shipment arrives on Saturday.

Io: that’s ok, but I need the fish tomorrow for a dinner. Saturday would be too late. Can you get me the fish tomorrow?

ANA: Sir, the shipment actually arrives Saturday, tomorrow is a bit tricky.

Io: ok, it’s a bit tricky but can you do it?

ANA: Sir you know, the thing is the shipment arrives Saturday, so I can get it to you Saturday.

Io: understand but I need the fish tomorrow for my dinner not Saturday. When you say it’s tricky can you actually get the fish for me.

ANA: Sir, tomorrow is a bit tricky. You know, Saturday is better.

Io: I know it’s tricky as your main shipment arrives on Saturday, but can you overcome this hurdle and get me some fish tomorrow.

ANA: well, Sir, you know it’s a bit tricky. The shipment…..

Io: just one second, to be clear. Shipment arrives Saturday , I get it, so you cannot give me the fish on Friday? Correct?

ANA: Yarh, it’s tricky tomorrow.

Io: well, let’s say in not tricky but impossible.

ANA: yarh it’s tricky. But Saturday….

Io: Ok no problem, I’ll cook something else. I’ll put an order sometime next week then.

ANA: Ok, thanks Sir, thanks bye.

Io: Bye.

Alla fine ho comprato gamberetti surgelati, ed il risottino l’ho fatto con quelli…… secondo me era venuto benino. Priya (mia moglie) insalata e pasta burro e parmigiano 😉

Annunci