“Non si preoccupi, se non li troviamo, tra 3 o 4 settimane la chiamiamo. Arrivederci.” Cosi il ragazzo della sezione sci di Sports Basement mi ha liquidato la settimana scorsa.

Un paio di settimane fa siamo andati a sciare qui a Tahoe. Posto di montagna nella Sierra molto pittoresco. Il lago Tahoe e’ circondato da montagne sui 2000 e passa metri….quindi scii e vedi il lago…non male. Quest’anno neve ce n’e’ poca, ma abbastanza per sciacchiare, soprattutto abbastanza per intordurre i pargoli allo sci.

Ovviamente, sciare e’ uno sport costoso, per chi vive in citta’. Non solo alle montagne ci devi arrivare, fittare casa (o albergo che sia), ma devi anche comprare tutta una serie di equipaggiamento che usi poco e niente ogni anno. Ad ogni modo, data l’astinenza degli ultimi 4 anni in India, decidiamo che quest’anno la sciata s’adda fa’.

Parentesi, in India si puo’ sciare. Gulmarg in Kashmir il posto migliore. Montagne da paura, pochissima gente (50 sciatori al giorno), una cabinovia che ti porta a 4000 metri. Non adattissimo ai principianti pero’, o i bambini….per il momento, e speriamo per un altro bel po di anni.

Comprare abbigliamento ed equipaggiamento vario da sci per bambini di 3 e 5 anni (come i nostri) e’ quasi follia, dato che la stagione successiva sono gia’ fuori taglia. Un po avevamo rimediato da mia sorella l’estate scorsa, ma per dimostrare il teorema di cui sopra, gia quella roba andava piccola.

A San Francisco c’e’ una catena di negozi multisport che si chiama Sports Basement. E’ una sorta di Decathlon ma con roba di qualita’ migliore, non monomarca, ma con prezzi veramente buoni. Devono comprare talmente tanto all’ingrosso, ed avere un giro d’affari cosi grande, da poter permettersi di avere sempre offerte, saldi, specials, o comunque prezzi molto competitivi. Mi armo di coraggio e riesco a trovare giacche, pantaloni, guanti, mascherine, etc. etc. per i figliuoli a prezzi veramente stracciati (tipo 40$ una giacca da neve ottima). La cosa piu’ incredibile pero’ e’ l’affitto di sci e scarponi. Per scarponi, sci e bastoncini per i piccoli sono 30$ per 6-12 giorni (e non contano il giorno di pick up  e rientro). Insomma 2 settimane ti costano 30$! Incredibile. Per gli adulti (noi avevamo gia’ gli scarponi) 30$ paio di Atomic senza lode senza infamia, nuovi, per 2 settimane. In piu’ il valore che spendi per noleggio ti viene accreditato se compri sci/scarponi nuovi (in toto senza limite). Come maronna fanno, non lo so. Presumo che abbiano un buon accordo con Atomic, e che usino il noleggio come specchietto delle allodole per poi venderti le giacche, guanti e quant’altro.

Ad ogni modo, il perche’ ed il per come sono irrilevanti, quello che conta e’ che per la modica cifra di 120$ ero riuscito ad affittare tutto l’equipaggiamento per far sciare una famiglia (la mia) per 5 giorni e piu volendo! Per la prima volta sono uscito da un negozio (cosa che non succede molto spesso) contento.

La settimana stava procedendo per il meglio, quando durante una sosta pranzo galeotta, qualcuno si e’ ciullato gli sci di mio figlio. Porca l’oca. A parte l’incazzatura iniziale (sapete, andare dove lasci una cosa tua e non trovarla piu’) c’era la “inconvenience” pratica. Il uaglione voleva sciare ancora, ed eravamo solo a mezza setimana. Ecco, il piacere di aver lasciato sport basement leggero solo di 120$ in tasca ma carico di sci, lasciava gia’ un sapore amarognolo sulla bocca. In effetti di sci Atomic rossi, misura 100 cm, con lo sticker verde Sport Basement ce n’erano 100!!! e si, non siamo mica gli unici furbi a sapere di Sports Basement. I furbi veri pero’ mettono un bel pezzo di nastro sullo sci e ci scrivono il nome, cosi nessuno li piglia per sbaglio! Eh si, perche’ la gentile signora degli ogetti smarriti (si, te l’immagini in Italia?!) ci rassicura che gli sci all 99% sono stati presi per sbaglio, e che verso fine giornata li troviamo. Male che vada, al 90% ritornano nella baia (quella di SF) su una macchina che pero’ non e’ la nostra! Ok, appariamo altri sci per il pargolo, per i giorni a venire e gia incominciavo a fare i conti di quanto ci sarebbe costata la settimana bianca! Gli sci nostri non li abbiamo trovati in quei giorni, ma sapevamo il codice di quelli affittati da noi, quindi ogni paio di Atomic rossi, con sticker verde Sports Basement, io controllavo il numero di serie per vedere se fossero i nostri!!!

Ad ogni modo, la settimana finisce, torniamo a SF, mi armo di coraggio, e carta di credito, e vado da Sports Basement, dove c’erano carrelli pieni di sci appena restituiti. Ed e’ qui che mi sconvolgo. Spiego all’inserviente, Dave, del piccolo (!) incidente,

lui mi fa ….ah si avevo parlato con tua moglie giusto?

io….ermm si, si, sai abbiamo cercato di qui e di li…..

Dave….tranquillo, 9 volte su 10 ritornano nel nostro stock, in un altro nostro negozio o ci chiamano da altri ski rental…sai ci conosciamo tutti.

io….Oh, ok. Benissimo. Cosa faccio (ossia quanto mi fai pagare finche’ gli sci non ricompaiono, se ricompaiono!)

Dave….tranquillo vai pure, se ci sono problemi tra 3/4 settimane qualcuno da qui ti chiama.

io…..oh OK, grazie, ciao.

Esco da Sports Basement per la seconda volta in un mese contento!!!! Certo cosi comprano la mia customer loyalty 😉

Fino ad ora non si sono fatti sentire. E’ possibile che gli sci non si trovino, e che mi passi (per la seconda volta) la contentezza. Pero’ devo dire che l’esperienza e’ stata veramente incredibile, e che non avevo mai provato in Italia, o altri posti al mondo!!!!! Forse gli sci finiro’ per pagarli, anche se per il momento tutti mi dicono le odds di ritrovarli sono molto alte, forse non li paghero’, in ogni caso l’esperienza con il negozio e’ stata eccellente.

Da piccolo, per tanti, tantissimi, anni sono andato a sciare a Roccaraso, in Abruzzo. Il montanaro abruzzese, diventato ricco con uno sport che era diventato di moda per la nuova classe media, che gi aveva trasformato una montagna destinata alla pastorizia in una piccola miniera d’oro, non era cosi affabile come Dave. E’ vero che lui doveva aver a che fare con i marpioni piu’ marpioni d’Italia…i Napoletani. Ricchi abbastanza per permettersi di andare a sciare, ma sempre in cerca dell’escamotage per fregare il montanaro. Pero’ il montanaro, era anche il piu’ scorbutico, taccagno, avido, famelico, bramoso rompi coglioni sulla faccia della terra! Gli sci me li avrebbe fatti pagari a prezzo pieno, anche se fittati mezzi rotti, e poi se si trovavano, dopo decine di mie telefonate e minaccie, forse, dico forse, mi avrebbe ridato la meta’ dei soldi, per una sorta di costo opportunita’ per lui, e punizione per la mia disattenzione!

come sempre fatemi sapere se la mia esperienza americana ed abruzzese sono diverse dalle vostre? sempre di ampie vedute, io.

 

Annunci